blank-1980

Benvenuti a MOAS

MOAS è una organizzazione umanitaria riconosciuta a livello internazionale e impegnata a fornire aiuti ed assistenza medica d’emergenza ai rifugiati e migranti di tutto il mondo. Coi suoi programmi sul campo MOAS ad oggi ha raggiunto oltre 100 mila bambini, donne e uomini.

Creata nel 2013 in risposta ai flussi migratori via mare nel Mediterraneo, oggi MOAS lavora in Bangladesh per fornire assistenza medico-sanitaria d’emergenza ai rifugiati Rohingya che fuggono da violenze e persecuzioni in Myanmar.

La nostra missione

Nessuno dovrebbe essere costretto a rischiare la vita per mettersi in salvo. Per questo MOAS continua a portare aiuti ed assistenza alle comunità di migranti più vulnerabili al mondo.

Want
to help?

Become a fundraising
activist for MOAS.

Take action

News e aggiornamenti

Consegnati i primi 21 tablet e altrettante connessioni Internet alle famiglie di migranti ospiti nei centri di accoglienza maltesi per aiutare gli studenti più vulnerabili a seguire lezioni da remoto  Malta,...

17 aprile 2020Questo mese MOAS, a seguito dell’appello della Agency for the Welfare of Asylum Seekers (AWAS), ha lanciato una campagna per incoraggiare le sarte che si trovano a casa...

Nell’ultima settimana MOAS ha avviato una serie di risposte umanitarie per l’emergenza COVID-19 tra cui un nuovo progetto per la produzione di mascherine da distribuire a Cox's Bazar.A causa della...

MOAS
Magazine

Siamo orgogliosi di presentare le prime tre edizioni del nostro magazine. Il Magazine MOAS nasce per ripercorrere le tappe affrontate nel 2017, nel 2018 e nel 2019, per raccontarvi sfide, successi e sviluppi operativi, e per condividere con voi le nostre riflessioni e le decisioni più importanti anno dopo anno.

DONAZIONI

Dove vanno i tuoi soldi?

Ci impegniamo a mantenere le nostre spese amministrative al minimo destinando la maggior parte dei fondi a salvare vite.

Una rete di sostenitori impegnati nella raccolta fondi a livello mondiale rende possibile la nostra missione. Senza le donazioni, non potremmo continuare a salvare vite. Vuoi sostenere la nostra missione? Unisciti a noi.