Giornata Internazionale della Carità – come puoi supportare MOAS

Il 5 settembre si celebra la Giornata Internazionale della Carità, istituita “con l’obiettivo di sensibilizzare e mobilitare le persone, le ONG e le parti interessate in tutto il mondo ad aiutare gli altri attraverso attività filantropiche e di volontariato” come stabilito dalle Nazioni UniteInizialmente scelta per commemorare la scomparsa di Madre Teresa, la data è diventata da allora sinonimo di buone azioni e atti altruistici di ogni tipo. L’ONU ha dichiarato il 5 settembre una festa internazionale nel 2012 e, da allora, individui e organizzazioni di tutto il mondo la celebrano per escogitare modi originali per aiutare i più bisognosi e vulnerabili, e per rendere migliore il mondo in cui viviamo.

Gesti di beneficenza e carità sono vitali perché ci permettono di assistere quelle persone e comunità che hanno più bisogno del nostro aiuto. Ci sono molte ragioni per cui le persone decidono di impegnarsi quotidianamente in azioni di beneficenza. Alcuni possono sentirsi particolarmente legati ad una causa a seguito di eventi che hanno vissuto in prima persona, altri potrebbero essere spinti a sostenere le comunità vulnerabili dopo averne sentito parlare al notiziario o da un amico, altri ancora hanno ricevuto assistenza in passato e, una volta che le circostanze sono cambiate, decidono di donare e fornire supporto. Quale che sia la ragione e indipendentemente da come si arrivi a questo punto, partecipare ad attività di beneficenza è un’esperienza gratificante ed educativa, di cui beneficiano non solo il destinatario ma anche tutti coloro che sono coinvolti in quel servizio.

Ci sono tanti modi diversi per essere caritatevoli e più si è creativi, più grande sarà l’impatto finale. Dagli atti di gentilezza nella tua comunità, al volontariato o all’offerta di consulenze pro-bono, alle donazioni e alla raccolta fondi, puoi adattare il tuo approccio ai tuoi punti di forza e trovare un’organizzazione idonea alle tue capacità. Non ha importanza quanti soldi o tempo libero si hanno a disposizione: donare ad organizzazioni benefiche è un gesto sempre ben accetto!

Noi di MOAS abbiamo beneficiato della natura caritatevole delle persone sin dall’inizio. Christopher e Regina Catrambone hanno fondato MOAS nel 2014 utilizzando il proprio patrimonio e la propria esperienza come atto personale di beneficenza e, da allora, lo stesso spirito innovativo ed altruista è rimasto al centro della nostra missione. Il nostro staff è composto da operatori umanitari che si impegnano al massimo per poter rendere i nostri progetti un successo; i nostri volontari sono dediti e motivati, ​​e la comunità di donatori è la spina dorsale del lavoro di MOAS. Coloro che abbiamo aiutato in passato spesso tornano da noi alla ricerca di modi per impegnarsi nuovamente con MOAS e utilizzare le competenze acquisite per aiutare altre persone nella loro comunità.

Quest’anno MOAS è alla ricerca di aiuto e supporto per continuare con la sua missione umanitaria. Cerchiamo sempre di far crescere la nostra famiglia globale e di coinvolgere un numero sempre maggiore di persone nel nostro lavoro. Se sai come supportare MOAS, ecco alcune idee.

Come posso aiutare? Come posso contribuire ad alleviare gli effetti più devastanti delle crisi umanitarie nel mondo?

  • Fai girare la voce

Per molte organizzazioni il patrocinio e l’educazione sono una parte vitale del loro lavoro e in questo MOAS non è diversa. Questo consiste essenzialmente nel condividere le storie e le testimonianze di coloro che sosteniamo e far sentire la voce di coloro che chiedono un cambiamento. Noi di MOAS stiamo portando avanti una campagna di advocacy per promuovere #VieSicureELegali di migrazione – una campagna alla quale puoi iscriverti e che puoi sostenere firmando l’appello – e pubblichiamo costantemente notizie e articoli sulle situazioni di crisi umanitarie in cui operiamo, sulle comunità che assistiamo e sulle loro esigenze e sui diritti che ancora non sono stati soddisfatti e rispettati.
Iscrivendoti alla nostra newsletter, seguendoci sui social media e condividendo le notizie e gli aggiornamenti che pubblichiamo, agirai come una voce che chiede il cambiamento, ci aiuterai a raggiungere un pubblico più ampio con le nostre attività di educazione e advocacy e farai conoscere a nuove persone l’operato di MOAS e il nostro lavoro.

  • Fai conoscere il lavoro di MOAS alla tua comunità

Ricorda che hai una risorsa importante a disposizione: la tua comunità. Nel lavoro, attraverso gli hobby, la famiglia o il lavoro di volontariato, le persone che conosci sono una fonte preziosa per qualsiasi campagna di beneficenza. Lancia una raccolta fondi o organizza un evento sponsorizzato per raccogliere fondi per MOAS e per portare nuovi sostenitori alla causa. Tutto ciò di cui hai bisogno è un’idea che coinvolga più persone. Puoi utilizzare la nostra piattaforma di raccolta fondi personalizzata per aiutarti a creare una pagina della campagna. Invia un’e-mail al nostro team di fundraising su [email protected] per ricevere spunti su come rendere il tuo evento un successo o per avere risorse che ti aiutino a promuovere le tue iniziative. Fai conoscere MOAS e il nostro lavoro alla tua comunità, condividi la tua passione e motivazione, sii di ispirazione per gli altri!
Puoi anche utilizzare i social media per avviare subito una campagna di raccolta fondi tramite le piattaforme di Facebook e/o Instagram. Per Facebook puoi utilizzare un evento imminente, come il tuo compleanno, per chiedere ai tuoi amici di donare alla nostra causa, su Instagram la funzione Storia ti consente di impostare una campagna in favore del tuo ente di beneficenza preferito. Entra a far parte della community di guerrieri dei social media di MOAS e crea una campagna per avere un impatto sulle comunità più vulnerabili del mondo.

  • Condividi i tuoi talenti

Ognuno di noi ha abilità e talenti diversi e non dovresti mai sottovalutare il tuo potenziale. Sia che tu scelga di condividere il tuo tempo di persona, fornendo un altro paio di mani per un progetto che necessita di manodopera, o offrendo a MOAS le tue abilità a distanza nella tua area di competenza: non c’è un modo sbagliato per condividere i tuoi doni con altri.
Se vuoi sapere come essere coinvolto o dove le tue capacità possono essere utilizzate al meglio, inviaci un’e-mail su [email protected] con il tuo CV e facci sapere dove ti trovi e qual è la tua disponibilità: con queste informazioni troveremo i modi migliori per poterti coinvolgere nel nostro lavoro.

  • Basta poco per aiutare

Ogni centesimo conta quando si raccolgono fondi per realizzare programmi filantropici. Nessuna donazione è troppo piccola per poter fare la differenza nei luoghi in cui l’aiuto è più necessario. Ci possono essere momenti in cui un contributo finanziario non è il modo migliore per impegnarsi con il tuo ente di beneficenza preferito, ma ogni volta che hai l’opportunità di donare, per favore, fallo. La nostra organizzazione gestisce interi programmi di assistenza utilizzando fondi di donatori privati come te, ed è incredibilmente importante per noi continuare a fornire quei servizi alle comunità in crisi da noi assistite. Per favore, dona tutto ciò che puoi e se sei interessato a saperne di più su come utilizziamo i tuoi soldi, inviaci un’e-mail a [email protected] e il nostro dipartimento di raccolta fondi risponderà a qualsiasi domanda tu abbia. Dona ora sul nostro sito web o contattaci per scoprire altre modalità di sostegno.

Considerazioni finali

La beneficenza, parallelamente ad attività come il volontariato e la sensibilizzazione, può creare una maggiore consapevolezza della comunità in cui si vive ed una società civile migliore. Con un impegno più forte da parte di tutti noi possiamo sostenere le organizzazioni che hanno una capacità limitata, sopperire ai sistemi di governo fallimentari, raggiungere le persone in difficoltà e migliorare davvero la vita delle persone più vulnerabili nel mondo. La Giornata Internazionale della Carità ci ricorda che tutte le azioni benevole, dalla più umile alla più generosa, possono alleviare le difficoltà quotidiane delle comunità più vulnerabili, e che possono creare società più inclusive e resilienti.

Unisciti a noi, in qualunque modo possibile, per rafforzare i legami della nostra comunità globale e amplificare l’impatto del lavoro che svolgiamo. Segui e condividi, motiva e organizza, fai volontariato o fai una donazione e unisciti oggi al nostro movimento di beneficenza.

Insieme possiamo fare la differenza!

Se sei interessato al lavoro di MOAS e dei nostri partner, seguici sui social media, iscriviti alla nostra newsletter e condividi i nostri contenuti. Puoi anche contattarci in qualsiasi momento tramite [email protected] Se vuoi sostenere le nostre operazioni, ti preghiamo di donare ciò che puoi su www.moas.eu/donate/

 

 

eupa logo