Un aggiornamento sul nuovo progetto di MOAS a Malta

A marzo di quest’anno MOAS ha lanciato il suo nuovo progetto “Integration Through Education and Integration” (integrazione attraverso educazione ed informazione), finanziato attraverso il Consiglio per il settore del Volontariato (VOPS) gestito dal Malta Council for the Voluntary Sector. L’obiettivo di MOAS è quello di coinvolgere ONG Maltesi e membri della comunità migrante in attività, classi e sessioni informative sull’Isola, con lo scopo di promuovere l’indipendenza e la collaborazione e favorire una più ampia integrazione. MOAS ritiene che un migliore coordinamento tra le parti interessate e i leader delle associazioni locali che lavorano con gli stessi beneficiari migliorerà anche la varietà e l’ampiezza delle attività disponibili, aumentandone l’impatto e riducendo la duplicazione dei servizi.

La nostra prima attività… una seduta di arteterapia!

Per celebrare la Settimana del Rifugiato 2022 e il tema di quest’anno, “guarigione”, MOAS ha organizzato una sessione di arte terapia per i giovani rifugiati e richiedenti asilo residenti a Malta. La sessione si è svolta presso il Ronald McDonald House of Charities Center di Qawra, in collaborazione con l’artista giapponese Miyuki Sugihara che ha gentilmente donato il suo tempo per insegnare le tecniche dell’acquarello a un gruppo di adolescenti provenienti da Sudan, Vietnam, Guinea, Eritrea, Kurdistan e Ucraina. Ogni partecipante ha avuto la possibilità di esprimere i propri sentimenti e le proprie idee e di creare un’opera d’arte unica da portare a casa. Sam*, 18 anni, dall’Eritrea, ha dipinto una candela per sua madre che ha definito essere “la luce della mia vita”, mentre Mohammed ha dipinto la bandiera del suo paese, che gli “manca ogni giorno”. (*Nomi cambiato per motivi di privacy)

La Co-fondatrice e Direttrice di MOAS, Regina Catrambone, ha dichiarato: “Questa prima iniziativa è stata un grande successo e ne seguiranno altre come parte del progetto per migliorare l’integrazione a Malta. Desideriamo ringraziare il Consiglio di Malta per il settore del volontariato per la sovvenzione, il nostro partner Ronald McDonald House per aver ospitato la sessione nei loro locali e l’artista Miyuki Sugihara per il suo continuo sostegno al lavoro di MOAS. Le organizzazioni di volontariato sono parte integrante della società civile e la collaborazione è vitale per l’integrazione di migranti, rifugiati e richiedenti asilo. Attraverso questo progetto, miriamo a rafforzare il settore del volontariato attraverso il rafforzamento delle capacità, le partnership e le pari opportunità”.

 

La nostra seconda attività… una passeggiata al tramonto e un’attività sensoriale presso la riserva naturale Foresta 2000

Con l’obiettivo di scoprire di più sulla flora e sulla fauna Maltese, MOAS ha organizzato una passeggiata al tramonto e un’attività sensoriale presso la riserva naturale Foresta 2000 a Mellieha. Questa attività è stata realizzata in collaborazione con BirdLife Malta, la più antica organizzazione ambientale di Malta impegnata nella protezione degli uccelli selvatici e dei loro habitat. Durante la passeggiata al tramonto e l’attività sensoriale, i partecipanti provenienti da diverse comunità residenti a Malta hanno avuto l’opportunità di conoscere i diversi tipi di uccelli e piante presenti sull’isola e, fortunatamente, anche di avvistare uccelli selvatici!

È stato fantastico lavorare al fianco di un’altra ONG il cui lavoro è così unico e importante sull’Isola, impegnarsi con diverse comunità e trovare un modo pacifico e comunitario per riflettere sul nostro benessere e sulla nostra salute mentale.

Se sei interessato a progetti e attività di integrazione MOAS a Malta o per essere coinvolto nel nostro lavoro, puoi iscriverti ora al nostro gruppo Facebook “MOAS Volunteer Hub” e scoprire tutte le opportunità sull’isola.

Considerazioni finali

Ogni giorno le nostre esigenze cambiano e, noi di MOAS, cerchiamo di assicurarci di avere l’adattabilità e la flessibilità per soddisfare tali esigenze, in modo da poter aiutare l’integrazione a lungo termine. A Malta, continueremo ad espandere le nostre iniziative a sostegno delle comunità più vulnerabili. Durante l’anno organizzeremo altre attività a Malta con questo obiettivo in mente.

Se sei interessato al lavoro di MOAS e dei nostri partner, seguici sui social media, iscriviti alla nostra newsletter e condividi i nostri contenuti. Puoi anche contattarci in qualsiasi momento tramite [email protected] Se vuoi supportare le nostre operazioni, ti preghiamo di dare ciò che puoi su www.moas.eu/donate/