In che modo le ONG e gli enti di beneficenza possono trarre vantaggio dal marketing digitale

Come sappiamo, la raccolta fondi svolge un ruolo fondamentale per le organizzazioni non profit. Tuttavia, oltre ai sistemi tradizionali, il marketing digitale offre nuove ed entusiasmanti opportunità per raccogliere fondi o, almeno, per creare una consapevolezza volta al sostegno di buone cause.

Al giorno d’oggi, in un’epoca in cui la pubblicità governa il mondo, ci sono infinite risorse disponibili per aiutare le organizzazioni umanitarie a diffondere il loro messaggio e per informare il pubblico in merito al loro lavoro e mission. Le ONG come MOAS lavorano giorno dopo giorno in tutto il mondo per sostenere giuste cause ed hanno molte storie da condividere. Quando le persone si imbattono nel nostro lavoro vengono ispirate e, addirittura, scelgono spesso di unirsi o di sostenere le missioni delle ONG. Le risorse digitali sono diventate ancora più rilevanti durante l’ultimo anno, poiché le restrizioni relative al COVID-19 hanno fortemente limitato gli eventi dal vivo e le opportunità di incontrare i nostri donatori e le persone che ci sostengono.

DOMINIC SCHWAB, PPC Marketing Manager dell’agenzia digitale tedesca Xpose360, ha delineato i vantaggi dell’utilizzo del marketing digitale per le ONG come MOAS in una recente intervista.

In che modo il marketing digitale può supportare le ONG e gli enti di beneficenza? Quali sono i vantaggi di questo approccio?

Il marketing digitale è uno strumento essenziale per diffondere il messaggio di un’organizzazione e per farne conoscere l’esistenza e la missione. Attraverso una strategia intelligente, nuove persone possono esserne ispirate o coloro che già sono interessati nelle attività dell’ organizzazione possono essere informate in merito a nuovi importanti progetti di aiuto. Con il supporto del marketing online, i giusti messaggi vengono recapitati al giusto pubblico. In questo modo, le interazioni con l’organizzazione, come donazioni o visite alle pagine, possono essere notevolmente aumentate.

Quali sono gli strumenti di marketing digitale più importanti per le ONG?

Per generare più traffico possibile per il proprio sito Web e per aumentare la portata della missione e l’interazione con l’organizzazione, l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO), la pubblicità sui motori di ricerca (SEA) e gli annunci a pagamento (PPC) sono le opzioni principali.
Attraverso Google, le organizzazioni non-profit hanno l’opportunità di creare annunci gratuiti nella rete di ricerca di Google. A tal fine, le organizzazioni devono essere idonee per un account Google Ad Grants. Quando un’organizzazione senza scopo di lucro si qualifica, riceve $10.000 al mese in budget pubblicitario gratuito di Google Ads.

Qual è il tuo consiglio per impostare una campagna? Qual è il “segreto” per una campagna di successo?

Il segreto per una campagna di successo sta soprattutto nel suo fulcro. Noi teniamo sempre in considerazione il percorso del cliente in modo da poter raggiungere con i nostri messaggi pubblicitari coloro che sono più rilevanti per noi. Il percorso del cliente descrive il viaggio attraverso vari punti di contatto tra un’organizzazione e il suo pubblico. Noi miriamo a consegnare il messaggio giusto al momento giusto e all’utente giusto: questa strategia serve per attirare e fidelizzare i donatori.

Il marketing digitale si adatta meglio alla raccolta fondi o all’advocacy?

È difficile rilasciare una dichiarazione generalizzata su questo argomento perché il marketing mirato può essere adottato per entrambe le finalità. In questo caso, l’organizzazione potrebbe dover valutare su quale obiettivo concentrarsi o, addirittura, potrebbe perseguire entrambi gli obiettivi a seconda di quanto ampio è il proprio pubblico e di ciò che rientra nel budget dell’organizzazione.

Come MOAS utilizza il marketing digitale

A MOAS utilizziamo diversi strumenti di marketing digitale per tenere informato il nostro pubblico sulle nostre iniziative e missioni, e per ricevere supporto. Innanzitutto, sul nostro sito web si può trovare tutto sulla storia e sulle ultime missioni di MOAS, e c’è inoltre l’opportunità di fare una donazione per supportare il nostro lavoro a sostegno delle comunità più vulnerabili in tutto il mondo. In aggiunta, i blog e le newsletter settimanali presentano contenuti di alta qualità tra cui interviste, podcast e discussioni sulle ultime tendenze nel settore umanitario. Sul sito è anche possibile guardare il nostro documentario e firmare il nostro appello per #VieSicureELegali.

Inoltre, i canali social sono diventati uno strumento essenziale per raccontare la nostra storia e per presentare le iniziative di MOAS, coinvolgere il nostro pubblico e – possibilmente – ispirare altre persone. Organizziamo anche eventi e panel online per discutere degli sviluppi più recenti sul fenomeno migratorio e presentiamo le ultime notizie dal nostro personale sul campo in Bangladesh che fornisce competenze tecniche per la realizzazione del corso sulla sicurezza in acqua #FloodAndWaterSafety destinato ai rifugiati Rohingya e ai volontari della comunità ospitante.
Ultimo ma non meno importante, il nostro canale YouTube presenta i video delle attività passate ed attuali di MOAS, ed è un ottimo modo per scoprire in che modo ci stiamo impegnando per portare aiuto e assistenza alle comunità in aree di crisi in tutto il mondo.

Conclusione

Non importa in che modo supporti i tuoi enti di beneficenza e le tue cause preferite perchè gli strumenti digitali online offrono infinite opportunità. MOAS essenzialmente funziona e lavora grazie a donazioni private, quindi apprezziamo molto i nostri donatori, ma abbiamo anche prosperato con il supporto olistico di una comunità globale che raccoglie fondi, sostiene, nomina e si impegna in nostra rappresentanza. Non saremmo l’organizzazione che siamo se i nostri sostenitori non avessero trovato modi significativi, creativi e fuori dagli schemi per diffondere il messaggio e il marchio MOAS online.

Se sei interessato al lavoro di MOAS e dei nostri partner, seguici sui social media, iscriviti alla nostra newsletter e condividi i nostri contenuti. Puoi anche contattarci in qualsiasi momento tramite [email protected] Se vuoi sostenere le nostre operazioni, ti preghiamo di donare ciò che puoi su www.moas.eu/donate/.

[donate_button_blog]